Skip to main content

Vitamina D

Vitamina D, sistema immunitario e sole: cosa sapere

Ci stiamo finalmente avvicinando alla bella stagione, pronti a fare il pieno di sole, cene all’aperto… e vitamina D! La vitamina D è una vitamina liposolubile prodotta dal nostro organismo principalmente a seguito dell’esposizione solare ma può essere integrata secondariamente anche con la dieta.

I benefici della vitamina D per il sistema immunitario (e non solo) sono lungamente riconosciuti, ma, negli ultimi mesi, la comunità scientifica sembra aver identificato una possibile correlazione tra l’ipovitaminosi D, ovvero la carenza di vitamina D, e una maggior suscettibilità alle infezioni respiratorie.

Evidenze scientifiche: il ruolo della vitamina D nel sistema immunitario

La vitamina D è fondamentale durante il processo di assorbimento di calcio e fosfato, due minerali essenziali per la formazione e il mantenimento in buona salute delle ossa.

Non solo, la vitamina D rafforza la normale funzionalità del sistema immunitario: una sua carenza infatti comporta minor produzione di cellule immunitarie e di conseguenza il nostro organismo reagisce meno efficacemente agli attacchi esterni. Contribuisce inoltre modulando la risposta dei globuli bianchi (dei veri e propri soldati in prima linea contro attacchi a carico del nostro organismo).

Come assumere vitamina D e aumentare le difese immunitarie

Il modo più efficace per assumere la vitamina D è attraverso l’esposizione solare. Ma perché si registrano casi di Ipovitaminosi D nei paesi mediterranei?

La risposta è che il sole è tanto piacevole quanto pericoloso. Durante il periodo estivo, soprattutto nel nostro paese, le temperature raggiungono facilmente i 37-40 °C e dunque non è consigliato stare per troppo tempo al sole. Di conseguenza, si tende ad esporsi molto poco e così facendo si avranno bassi livelli di vitamina D immagazzinati per i mesi invernali, quando tipicamente svolge un ruolo attivo per la difesa da infezioni virali comuni. 

Al contrario invece, nei paesi nordici la popolazione conduce una vita più all’aria aperta, ma soprattutto da sempre, fa largo consumo di alimenti ricchi di vitamina D, che vanno a compensare la scarsa esposizione solare.

Ecco allora qualche consiglio per assumere più vitamina D con la dieta:

*Assunzione giornaliera raccomandata di vitamina D per la popolazione adulta: 15 µg

In conclusione, possiamo affermare che una buona dose di vitamina D (anche assunta con integratori di vitamina D) può aiutare a prevenire molte patologie croniche tipiche dell’anziano, rendendolo in questo modo meno suscettibile all’insorgenza di altre patologie più gravi. Inoltre, costituendo un ottimo alleato per le nostre difese immunitarie la vitamina D può essere un valido aiuto anche per la difesa del sistema respiratorio contro alcune infezioni!

Scopri tutti gli integratori alimentari sullo shop online di Purecaps! 

Seguici su  @Pureencapsulations_it